Cascina Sella Nuova

Il Luogo

Cascina Sellanuova si trova immersa nell’edificato urbano di Milano tra viale Forze Armate, a nord, e via Parri, a sud. Il paesaggio urbano è qui caratterizzato da recenti e consistenti insediamenti di edilizia residenziale. La Cascina, nonostante sia circondata da numerosi edifici di grande altezza, risulta ben riconoscibile nel paesaggio urbano. Non mantiene un legame immediato con il paesaggio rurale poiché non è più circondata da campi agricoli ma da aree di verde urbano. L’affetto per Cascina Sella Nuova da parte della popolazione del quartiere si manifesta in diverse forme di associazionismo per la sua difesa. La densa vegetazione spontanea intorno agli edifici e il parco pubblico che la circonda su due lati garantiscono la percepibilità della Cascina all’interno dell’edificato residenziale e la leggibilità del suo carattere rurale storico.

La Storia

La Cascina viene citata per la prima volta in documenti ufficiali nel Quattrocento, quando risulta di proprietà di Gian Galeazzo Visconti. Rimane proprietà dei Visconti almeno fino alla metà del XVI secolo per poi passare ai nobili Ghilio; nel Settecento risulta di proprietà del nobile conte Carlo Archinto insieme alle limitrofe cascine Cassinazza e Barocco. In quest’epoca viene realizzata di fronte alla casa padronale una cappella dedicata a Sant’Antonio, della quali oggi non rimane traccia. Nel XIX secolo Cascina Sellanuova diventa proprietà della famiglia Bagatti Valsecchi e assume la configurazione attuale di cascina a corte chiusa. Nel 1940 Sellanuova viene ceduta alla Società de Angeli e successivamente alla società Sellanuova. Dal 1982 è di proprietà del Comune di Milano.

Fino al 1869 Sellanuova costituiva Comune autonomo e pertanto è da sempre stata una polarità dall’impronta sociale oltre che agricola. Negli ultimi decenni l’edificazione residenziale ha indebolito  la sua attività agricola,  ma non ha alterato il ruolo sociale e simbolico che riveste per gli abitanti del quartiere.

catasti_sellanuova

Bibliografia:

  • Assessorato al Demanio, Cascine a Milano, Comune di Milano, 1986
  • Associazione Amici Cascina Linterno, Le cascine di Porta Vercellina, Milano, 2006
  • Centro Studi PIMLe cascine di Milano verso e oltre Expo 2015, Comune di Milano, 2009
  • Cordani R. (a cura di), Le terre delle cascine a Milano e in Lombardia, CELIP, Milano, 2009
Le Attività

Conduttore: la cascina è oggetto della  «Manifestazione  di interesse» pubblicata dal Comune di Milano lo scorso ottobre 2012.

Attività presenti attualmente in cascina: non sono al momento presenti attività in cascina.

Documenti