Cascina Madonna della Provvidenza

Il Luogo

Cascina Madonna della Provvidenza sorge al centro dell’antico borgo rurale di Quinto Romano, oggi quartiere di Milano, che conserva una sua autonomia fisica rispetto al tessuto urbano grazie ai caratteri di borgo rurale e mantiene una riconoscibilità visiva grazie alla presenza degli spazi verdi e aperti del Parco delle Cave e del Boscoincittà. La parte costruita è caratterizzata dalla convivenza di edifici storici ben conservati appartenenti al nucleo originario e nuovi edifici residenziali.

Cascina Madonna della Provvidenza sorge nella piazza centrale del quartiere nelle immediate vicinanze della nuova chiesa parrocchiale che sorge dal lato opposto della piazza.

La Storia

Cascina Madonna della Provvidenza è già presente, nelle mappe del Catasto Teresiano, come insieme di fabbricati che fanno parte dell’antico borgo rurale di Quinto Romano. Nelle mappe storiche risulta situata sul margine nord-orientale del borgo ed affaccia sui campi coltivati. La sua configurazione planimetrica è ben leggibile a partire dalle mappe catastali del 1865 dove appare come un edificio a “C” su corte aperta. Le mappe del Cessato Catasto del 1902 mostrano un piccolo ampliamento del corpo a sud che raggiunge così le stesse dimensioni del corpo d’ingresso a nord ad esso parallelo. La Cascina conserva alcuni elementi caratteristici dell’architettura rurale milanese come il ballatoio interno alla corte che permette l’accesso ai locali al primo piano.

catasti_madonnaprovvidenza

 Bibliografia:

  • Centro Studi PIMLe cascine di Milano verso e oltre Expo 2015, Comune di Milano, 2009
Le Attività

Gestore: I fabbricati sono gestiti dal Comune di Milano. Alcuni locali al piano terra sono concessi in uso all’Associazione “Movimento Cristiano Lavoratori”.

Attività presenti attualmente in cascina: la Cascina ospita residenze sociali.

Documenti