Attività gratuite all’aria aperta nelle cascine e nei parchi, da aprile a giugno

E’ stato presentato un ricco programma di attività gratuite all’aria aperta che stimoleranno la loro curiosità, fantasia e creatività. I ragazzi potranno quindi scoprire le meraviglie della natura che ci circonda, ma anche nuovi giochi e cimentarsi in attività sportive di gruppo.

Durante le domeniche mattina alla Cascina Battivacco in zona Barona, le famiglie potranno vivere esperienze sensoriali, conoscitive ed emozionali, affrontando temi importanti in modo leggero ed originale tra cui “Fiabe da mangiare – Storie alimentari per tutte le età”, i cui protagonisti saranno alimenti “difficili”. Grandi e piccini saranno guidati in modo creativo e divertente a costruire storie che rendano interessante e appetitoso l’argomento dell’agricoltura.

Nei fine settimana del mese di maggio, a Villa Lonati sarà sempre presente il ‘Ludobus’, un allestimento itinerante di giochi e attività per bambini e ragazzi dai 3 agli 11 anni, dove si potranno divertire all’aperto con tanti giochi diversi, adatti alle varie fasce d’età come Giochi di movimento: trampoli, sci multipli, biciclette senza pedali, monocicli, monopattini, etc…; Giochi di legno: biliardi, calcetti, flipper, rompicapo, labirinti di tutte le forme e misure, costruzioni, memory, etc..; Giochi di lancio: giochi di squadra provenienti da differenti luoghi del mondo e da diverse epoche.

Sabato 9 e domenica 10 maggio, in occasione di ‘Orticola 2015’, sempre a Villa Lonati si svolgeranno anche tante altre attività per i bambini dedicate al mondo della natura. L’associazione Ambiente Acqua organizzerà laboratori, durante i quali si tingerà la seta, si scoprirà come vivono le famiglie di bachi, saranno realizzati pupazzi con i fili d’erba, si faranno timbrini con carote, patate e radici e molto altro ancora.

L’associazione Ambiente Acqua per domenica 26 aprile organizzerà anche “Alla scoperta dei Parchi sui navigli”. Un tragitto durante il quale verrà spiegato il meccanismo di funzionamento della chiusa costruita agli inizi dell’800 e ancora utilizzata da A2a per la produzione di energia elettrica. I bambini scopriranno quali sono gli esseri viventi che abitano nei fondali dei navigli e come si misura la velocità della corrente del naviglio e molte altre cose. Verrà narrata la storia del naviglio Pavese costruito da Napoleone. Camminando lungo il naviglio, inoltre, si potranno vedere le ex cartiere Binda e conoscere la storia del Lambro meridionale.

Per domenica 3 maggio è in programma un’altra passeggiata alla scoperta dei Navigli, ma dall’ altra parte della città. Partendo dal giardino Cassina de’ Pomm, seguendo il percorso pedonale che affianca il Naviglio della Martesana i bambini osserveranno le specie vegetali e animali, autoctone e alloctone che vivono lungo il corso d’acqua. Durante il percorso verrà narrata la storia del Naviglio Martesana voluto dai Visconti, la Cassina de’ Pomm.

Domenica 17 maggio, presso il Parco Trapezio, ci saranno  numerose attività come i laboratori per imparare a costruire nidi artificiali in tetrapack per uccelli selvatici, ninfee di carta, farfalle e fiori di plastica, pupazzi con i capelli d’erba oppure piccole visite guidate per conoscere le specie floreali presenti nel giardino imparando i segreti per curarle e coltivarle.

Tra maggio e giugno all’interno del parco di Trenno, presso la Cascina Bellaria, si svolgeranno ‘i laboratori inclusivi’,  duranti i quali saranno scoperti i diversi luoghi-laboratorio della cascina: il Beautiful Park (area ludica accessibile), l’orto accessibile, il giardino e il circostante Parco Trenno.

Domenica 7 giugno, alla Cascina Santa Brera, a San Giuliano Milanese, i bambini potranno conoscere e prendersi cura di asini e cavalli e partecipare al laboratorio di pasta all’uovo con ortica e germogli del luppolo. I bambini raccoglieranno le erbe spontanee nei dintorni della Cascina e impareranno a preparare tagliatelle o lasagne dal sapore un po’ speciale.

In occasione della ‘Festa degli Orti’ del Parco Nord, sempre domenica 7 giugno, dalle 10:30, i bambini saranno accompagnati alla scoperta delle piccole oasi di biodiversità presenti nel parco, dove trovano casa non solo frutta e verdure variopinte ma anche tanti altri piccoli abitanti.

Infine, Sabato 13 giugno, presso il Parco dell’Idroscalo,si svolgerà un pomeriggio alla scoperta del mondo della natura per bambini dai 6 agli 11 anni: insetti perfettamente mimetizzati, farfalle colorate, millepiedi giganti, piranha. E poi piante speciali: orchidee, le piante del caffè, del pepe, della papaia, scoprendo e conoscendo i profumi dei frutti e i suoni della foresta tropicale.

Link Programma

Per Info e Prenotazioni:

fattoria.didattica@cascinabattivacco.it

partecipazione@ambienteacqua.it

info@ormasite.it

info@campacavallo.com

sandra.cangemi@praticareilfuturo.it

scritto da

Related Posts