Expo: Cascina Triulza presenta il mercato

Un luogo totalmente rinnovato, ma anche un pezzo del patrimonio storico, architettonico e ambientale della Lombardia. La Cascina Triulza, un’antica costruzione rurale già presente all’interno del Sito Espositivo, è una delle cascine che segnano il paesaggio nei dintorni di Milano e riportano la città alla sua origine contadina e agricola. In fase di ristrutturazione per Expo Milano 2015, dopo l’evento, la cascina rimarrà in eredità alla città di Milano.

Il complesso di Cascina Triulza, esteso su un’area di 7.900 metri quadri, è gestito, in collaborazione con Expo Milano 2015, dalla Fondazione Triulza , un raggruppamento di numerose organizzazioni di rilevanza nazionale e internazionale, selezionate tramite un bando di gara. Centro dello sviluppo sostenibile e della ricerca tecnologica sul tema alimentare, nella Cascina Triulza ha sede il padiglione espositivo della Società Civile, che non sarà solo uno spazio unico riservato al terzo settore, ma anche un luogo in cui aziende, istituzioni pubbliche ed organizzazioni internazionali potranno dare visibilità e valore alle proprie best practice in collaborazione con le organizzazioni della società civile. Al suo interno sono presenti servizi di ristorazione e di accoglienza aperti a tutti i visitatori dell’Expo e una ricca varietà di spazi:
  • Area Espositiva: include gli spazi in cui le organizzazioni possono allestire una propria area espositiva allo scopo di far vivere il Tema di Expo Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita valorizzando le loro competenze su cooperazione, sviluppo sostenibile, salute e alimentazione.
  • Area Eventi: comprende un auditorium da 200 posti a sedere, un’area destinata a workshop e laboratori e uno spazio aperto a corte di 1.700 metri quadri, utilizzabile per attività educative e ricreative ed eventi artistici e culturali.
  • Area Mercato: un’area riservata a piccoli produttori, attività commerciali e organizzazioni che promuovono prodotti e servizi attenti alla qualità, all’ambiente e ai diritti dell’uomo.
  • Area Lavoro: un luogo con postazioni di lavoro dove creare networking e collaborazioni tra le realtà del terzo settore, i visitatori e il personale impegnato nell’evento.

Ricavato nell’ex granaio di Cascina Triulza , il Mercato del Padiglione della Società Civile sarà un vero mercato di strada nel cuore dell’Esposizione Universale. La struttura sarà al coperto, ma al tempo stesso aperta e accessibile a tutti i visitatori, con particolare attenzione ai disabili fisici e sensoriali. Il mercato della Cascina darà quindi voce a produttori, imprese sostenibili, che promuovono una forte attenzione prodotti alla qualità, all’ambiente, alle tradizioni e ai diritti dell’uomo.

Il Bando per partecipare al Mercato del Padiglione della Società Civile disponibile sul sito di  Fondazione Triulza  contiene tutte le specifiche tecniche da rispettare. Lo spazio espositivo totale sarà di 700 metri quadri, suddivisi in isole tra i 4 e i 12 metri quadri che potranno essere prenotate su moduli settimanali o per l’intera durata dell’Esposizione Universale. Il costo degli spazi oscillerà tra i 95 euro al mq/giorno per chi rimarrà una sola settimana ai 65 euro al mq/giorno per chi sarà presente i sei mesi dell’Esposizione Universale.
“Il mercato sarà uno dei punti nevralgici del Padiglione della Società Civile ed è stato ideato per diventare un vero spazio di incontro fra piccoli, medi e grandi produttori nazionali ed internazionali dell’economia sostenibile e un pubblico internazionale in cui sarà dunque possibile non solo vendere prodotti tipici dei territori di origine, ma anche instaurare un rapporto di scambio e di condivisione di esperienze”, spiega Chiara Pennasi, Direttore del Padiglione. “Il Mercato di Cascina Triulza rappresenta una vera opportunità per le nostre eccellenze produttive e territoriali, non solo dal punto di vista economico e commerciale, ma anche culturale, in quanto servirà a promuovere le produzioni locali, le filiere corte, l’artigianato e il consumo responsabile”, sottolinea Pennasi.

Lo spazio di Cascina Triulza sarà quindi un vero mercato, ma anche un punto d’incontro e socializzazione che verrà puntualmente coinvolto nel fitto programma di eventi e manifestazioni di Expo Milano 2015.

scritto da

Related Posts