AVVISO PUBBLICO PER ISTITUZIONE MERCATI AGRICOLI SPERIMENTALI

E’ stato pubblicato sul sito istituzionale del Comune di Milano – Sezione Bandi aperti – l’Avviso pubblico per l’individuazione di soggetti preposti all’istituzione e allo svolgimento, in via sperimentale e per la durata massima prevista di mesi 24 nel biennio 2014 – 2016, di mercati agricoli ed iniziative correlate insistenti su aree pubbliche.

“Sosteniamo con forza l’agricoltura milanese e lombarda, che produce eccellenze apprezzate ovunque, in Italia e nel mondo: aziende e prodotti che vogliamo promuovere e valorizzare sempre più anche in vista di Expo 2015, importante vetrina per la ricchezza agricola del nostro territorio”, ha detto il vicesindaco e assessore all’Urbanistica con delega all’Agricoltura Ada Lucia De Cesaris.

Sono state individuate ben 47 aree pubbliche nelle nove Zone milanesi, (piazza Duca d’Aosta, piazzetta dell’Ortica, piazza San Nazaro, piazza Santa Maria del Suffragio sono alcuni luoghi scelti)  per ospitare i farmers’market, mercati delle eccellenze agricole milanesi e lombarde. In vista di Expo 2015 Palazzo Marino ha dato via ad una nuova iniziativa di valorizzazione del territorio agricolo milanese e di promozione dei prodotti rurali a filiera corta.

Ogni area avrà un “referente di mercato” che sarà responsabile della sua organizzazione e gestione: sarà individuato dagli stessi operatori agricoli tra le imprese, le cooperative, i consorzi, le confederazioni di settore, le società di gestione dei distretti, le associazioni no profit, le onlus, le imprese sociali con sede in Lombardia o nelle Province limitrofe. Particolare attenzione sarà rivolta alla tracciabilità dei prodotti, con il riconoscimento della loro origine, delle aziende agricole e dei Comuni di provenienza. È previsto inoltre che ogni mercato abbia un’immagine coordinata e che la disposizione delle strutture di vendita sia in linea con il contesto urbano e lo spazio pubblico circostante.

Per maggiori informazioni clicca qui.

Per la fonte dal sito del Comune di Milano clicca qui

scritto da

Related Posts